Prova di ammissione

Corso a numero programmato e a normativa UE
prova di ammissione
  • Prova di ammissione: 4 settembre 2018

Il bando e le informazioni sulla prova di ammissione sono consultabili sulla pagina web del portale di Ateneo dedicata:

Corsi a numero programmato 2018-2019/Medicina e chirurgia

 

Approfondimenti consultabili sul sito del Miur (Ministero istruzione, università e ricerca) e sul portale Universitaly.

Simulazione test di ammissione ai corsi di studio a numero programmato di area medica.
Conoscenze richieste per l'accesso

Le modalità per l'accesso al corso di laurea magistrale in Medicina e Chirurgia e i contenuti su cui verte la prova di ammissione, sono stabilite dalla Legge 2 agosto 1999 n. 264 "Norme in materia di accessi ai corsi universitari" (GU n. 183 del 6-8-1999), oltre che da appositi decreti ministeriali emanati annualmente riguardanti sia le "Modalità e contenuti delle prove di ammissione ai corsi ad accesso programmato a livello nazionale" che e la "Definizione posti disponibili per ammissioni corso di laurea specialistica in Medicina e Chirurgia"
Possono essere ammessi al Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia candidati che siano in possesso di Diploma di Scuola media superiore o di altro titolo conseguito all'estero, riconosciuto idoneo. In considerazione del percorso formativo previsto per la classe di laurea magistrale, la prova di ammissione verte su argomenti di logica, cultura generale, biologia, chimica, matematica e fisica.
In base alle linee guida d'Ateneo, gli studenti che avranno superato l'esame di ammissione dovranno possedere un grado di conoscenza della lingua inglese ad un livello di competenza almeno pari ad A2/2, così come definito dal quadro comune di riferimento delle lingue del Consiglio d'Europa. Per gli studenti che non risultino in possesso delle competenze nella lingua inglese, i Dipartimenti organizzano di concerto con il Centro Linguistico di Ateneo corsi di recupero da tenersi preferibilmente prima dell'inizio dei corsi ufficiali.
Pre-requisiti richiesti allo studente che si vuole immatricolare ad un corso di laurea magistrale in medicina e Chirurgia dovrebbero anche comprendere: adeguata conoscenza della lingua italiana, buona capacità al contatto umano, buona capacità al lavoro di gruppo, abilità ad analizzare e risolvere i problemi, abilità ad acquisire autonomamente nuove conoscenze ed informazioni riuscendo a valutarle criticamente (Maastricht, 1999). Oltre alle conoscenze scientifiche utili per l'andamento del primo anno di corso, vi dovrebbero quindi essere anche buone attitudini e valide componenti motivazionali, importanti per la formazione di un "buon medico" che sappia relazionarsi correttamente con le responsabilità sociali richieste dalle Istituzioni.